The Urban Yoga by Anja Humljan: CasaPO. Interior’s Body Fusion.

Questo progetto nasce dal desiderio di ripensare il modo in cui siamo abituati a vedere e descrivere gli interni.

Grazie a ‘The Urban Yoga’ e allo studio ‘Uno a Uno Architetti’, è stato possibile creare immagini che sono il risultato di una sinergia tra corpo, architettura ed arredi.

Il corpo diventa elemento compositivo, si plasma e si modella valorizzando e completando le geometrie ed i volumi dell’ambiente progettato.

Talvolta la realtà si astrae, in favore di nuovi equilibri spaziali, destabilizzando lo spettatore che fatica a trovare quei punti di riferimento visivi a cui è abituato per orientarsi in un ambiente architettonico.

E’ così che ogni fotografia assume una forte connotazione grafica, lo sguardo legge l’immagine senza potersi fermare, e seguendo le linee sinuose del corpo viene condotto fino ai confini dei volumi architettonici, incorniciati da piani rigidi e razionali.

Lontano da ogni logica banale, si è cercato di suggerire gli ambienti senza descriverli nella loro interezza, puntando tutto su un sentimento di pura evocazione spaziale, che restituisce un’emozione sincera per certi versi più vicina a ciò che davvero si prova visitando una nuova dimora.

Il corpo diventa parte integrante del progetto architettonico, che grazie alla sua presenza si può considerare davvero completo e vivo.

Spesso assume pose che sembrano impossibili, pare spezzarsi, ma non si tratta di una frattura quanto piuttosto di una vera e propria fusione che dona la vita a ciò che è inanimato.

The Future of Urban Experience: In tune with the environment, others and ourselves.

Anja Humljan is an architect committed to a holistic exploration of space, employing her further skills in mindfulness, yoga, and performance. Years of working across Southeast Asia, Europe, Australia, and the USA, gave her an insight into how challenging it is to live a healthy and meaningful life in the city.

Contemporary urban environments are either sensory-overwhelming or sensory-depleting, causing physical, mental and emotional stress leading to exhaustion, depression, and illness. Anja has dedicated 17 years of transdisciplinary work to the mind-body-space relationship and has developed two novel methods: The Urban Yoga and The Spatial Experiencing.

The Urban Yoga is an established routine for documenting her contemplation of space through the body, posing fundamental questions about the design and organization of space. During the process of creating The Urban Yoga images Anja integrates three roles: her body becomes an architectural feature shaped by the architect and perfected by the performer.

The Spatial Experiencing is a method designed to teach everyone how to holistically experience immediate surroundings by going through a process of mindfully observing own thoughts, feelings and bodily sensations. It is then in our gift to enhance our wellbeing by suitably organizing or modifying the immediate environment.

Credit: “The Urban Yoga by Anja Humljan: CasaPO”. Photo: Riccardo Gasperoni.